Eventi 2010
La sezione S.A.T. di Tesero Organizza il:
Cammina Sat alla Malga Lagorai


Domenica 4 Luglio.

Ore 12 celebrazione della S. Messa

Ore 13 pranzo a cura del gruppo Alpini di Tesero.

Prenotazioni e informazioni
0462 814022 - 348 7492270 - 3489379240
entro Venerdì 3 Giugno.

La manifestazione si svolgerà con qualsiasi
condizione Meteo, al coperto nella Malga Lagorai.

La Catena dei Lagorai è un gruppo montuoso situato nel Trentino orientale e rappresenta uno degli angoli più selvaggi dell'intero territorio provinciale.

Lagorai è un nome che ha radici nella parola lago, infatti, numerosi sono gli specchi d’acqua più o meno grandi presenti a varie quote.Sul versante nord il Lago di Lagorai d’origine glaciale e a forma di pera è il più vasto dell’intera catena.

  • Altitudine 1871
  • Lungo 660 metri.
  • Largo 310.
  • Profondità Max: 33 m.

Curiosità:
25 Settembre 1961, ore 10.01 all’interno dell’anno geofisico internazionale, per studiare, la densità della crosta terrestre lungo tutta la catena alpina, i campi magnetici e le differenze dei valori gravitazionali, vi venne causata un’enorme esplosione.

Con questo botto la profondità del lago viene ridotta di molto, gli anziani di Tesero hanno sempre parlato di una profondità di 62 metri prima dell’esplosione.  

ITINERARIO 1:

Percorso facile interamente su bella strada forestale, la parte alta fino al Campiolato rifatta con fondo in pietra come al tempo della grande guerra, e l’ultima parte fino al lago è ancora la mulattiera originale del 1915 –1918 : Dalla strada di fondovalle a Lago di Tesero (centro del fondo) passato La cascata del Lago Lagorai il ponte sul torrente Avisio a destra si entra nella frazione di Lago, alle ultime case a sinistra si dirama una stradina asfaltata, la si segue oltre le ultime case di Lagorai.

Si entra nella valle di Lagorai costeggiando l’omonimo rio, la strada ora si fa sterrata, e con 4 tornanti evitando le stradine laterali si arriva in località “ Le Mandre “ parcheggio a quota 1365.La strada ora è numerata sat 516 – 6.

Un’ora di cammino e arriviamo al Campiolato m.1720, che ci ofre un meraviglioso scorcio sulla cascata che esce dal Lago di Lagorai con lo sfondo il Cimon di Cadinello e il Formion.In breve ed eccoci al bel lago di Lagorai m.1871,lo costeggiamo sulla destra ed ecco la malga.

Dislivello - m. 506

Tempo - ore 1,30 – 2.

ITINERARIO 2:

Itinerario questo per la seconda parte uguale all’itinerario n.3 però senza usufruire degli impianti di risalita, salendo per la selvaggia Valle di Bombasel :

Dalla strada di fondovalle a Lago di Tesero (centro del fondo) passato il ponte sul torrente Avisio a destra si entra nella frazione di Lago,alle ultime case a sinistra si dirama una stradina asfaltata, la si segue oltre le ultime case di Lagorai.

Si entra nella valle di Lagorai costeggiando l’omonimo rio, la strada ora si fa sterrata, e con 4 tornanti evitando le stradine laterali a dx, si arriva in località “ Le Mandre “ parcheggio m.1365.

Al primo parcheggio a destra si attraversa il ponte e si segue la strada sterrata, poco oltre la malga Bombasel ad un bivio si prende a sinistra,una strada fino quasi al suo termine qui a sx un ripido sentiero ci alza a quota 2000 circa, appena attraversato il torrente di Bombasel, risaliamo ancora su una traccia di sentiero senza segnaletica, qui provvederemo noi a segnalarlo con pezzi di fettuccia segnaletica per questa occasione e toglierle il giorno successivo.

Il sentiero si congiunge all’itinerario 3, proseguiamo su questo itinerario.

Dislivello - m. 913

Lago e Castel di Bombasel Tempi-ore 4 - 4,30

ITINERARIO 3:

Questo itinerario è quasi tutto in discesa usufruendo degli impianti di risalita del Cermis, molto panoramico passando fra i bellissimi Laghi di Bombasel, eventualmente con salita alla facile cima To della Trappola :

Dalla strada di fondovalle uscita al grande ponte in ferro della vecchia ferrovia di Fiemme a Masi di Cavalese e indicazioni per intermedia del Cermis Dos dei Larici.(si può partire anche con gli impianti della stazione a valle, sulla strada di fondovalle)

Gli impianti ci portano ai 2229 metri del Paion del Cermis.In discesa per breve stradina arriviamo alla forcella di Bombasel m. 2180 che divide il Paion dal To la Trappola. A sinistra indicazioni per Bombasel n.353 sempre con una breve discesa su gradini, per superare un facile tratto e quindi con dolce salita ai laghi di Bombasel.

Se vogliamo fare una bella cima, alla forcella di Bombasel saliamo a destra su sentiero, con 220 metri e 45 minuti di cammino siamo su questo bellissimo e panoramico “Cimon del To Della Trappola”.

Possiamo scendere sul versante opposto su tracce di sentiero non segnato fino ai tipici laghi alpini del Gruppo del Lagorai.Pochi metri di salita per arrivare alla sella che si affaccia sulla valle di Lagorai m.2278.Ora su sentiero a tratti ripido scendiamo “ i Paloni “ ( trascurando una traccia di sentiero sulla sinistra ) ed infine la bella e verdeggiante valle, fino alla malga Lagorai.

Dislivello - m. 180

Tempi-ore 2 - 2,30

Per ritornare alle vetture al Dos dei Larici: dalla Malga di Lagorai su stradina costeggiando il lago e in discesa fino alle Mandre,scendiamo ancora per un breve tratto fino alla prima strada forestale sulla sinistra,indicazioni per Intermedia si sale sempre su strada finché incontriamo sulla destra un sentiero pianeggiante che ci porta alla stazione intermedia della cabinovia e alle vetture.( con la cabinovia per il rientro al parcheggio di fondovalle se siamo partiti da questo punto).

Dislivello in salita m. 65

Tempi-ore 1,30 - 2dalla Malga Lagorai

Prezzo impianti di risalita del Cermis presentando la tessera sat:
Dos dei Larici – Paion del Cermis: telecabina + seggiovia:
Euro 7,50 - ridotto 5,00
Fondovalle – Paion del Cermis: telecabina + telecabina + seggiovia (andata e ritorno):
Euro 9,00 - ridotto 6,00
ridotto per nati dopo il 01-01-1995
gratuito nati dopo il 01-01-2003
Nel caso di acquisti di gruppo è prevista inoltre una gratuità ogni 15 paganti.

ITINERARIO 4:

Questo è il più lungo degli itinerari che proponiamo: Partendo dal ponte Conseria m.1468 in Val Campèlle,Passo Val Cion m. 2076, ora sul sentiero n. 316 oltrepassiamo la forcella di Lagorai m. 2372.

Si scende ai bei laghetti di Lagorai e sempre in discesa arriviamo al Lago di Lagorai e alla malga.

Dislivello in salita - m. 904

Tempi-ore. 4,30 - 5

Scarica la mappa degli itinerari »
Scarica programma ed itinerario in pdf »

  

S.A.T. Sezione di Tesero | home | tesero | servizi | soccorso | eventi | dove siamo | contatti | escursioni | itinerari | link utili | news
Copyright © 2010-14 S.A.T. Sezione di Tesero | P.IVA 91015920225 | Tutti i diritti per i testi e le immagini contenuti in questo sito sono riservati.
Ne è consentito l'uso solo con l'indicazione della fonte | powered by m@xpico