Cima Monte Cornon m. 2189

Proposta itinerario 1

Baito Val ZozoiSalita dalla Valle di Cornon (Salime) e discesa dalle Spiase

Come prima proposta per conoscere il gruppo entriamo in una stretta valle (in un tratto diventa bella e suggestiva gola) La discesa per il versante opposto, percorrendo un sentiero molto panoramico sulla valle di Fiemme.

Arrivati al paese di Tesero, seguiamo le indicazioni per le scuole medie (parcheggio) m. 1020 e successivamente agritur Darial.

Ad un bivio denominato quattro strade (Tabelle con segnaletica) prendiamo quella sterrata, con segni bianchi e rossi e numerati 513, e poi 510 sempre segnaletica per Salime, seguiamo la stessa per 2.5 chilometri fino al suo termine (Salime) q. 1266: 50 minuti dalla macchina, oltre il ponte sul rio Bianco entriamo subito in un ambiente molto bello e selvaggio.

A destra la cascata del Salime che in certi periodi dell'anno, con un salto verticale di oltre 20 metri l'acqua nebulizzata rinfresca i passanti. Osserviamo lungo le pareti di roccia delle scritte, disegni e date di color rosso, (bol de bèsa) sono scritte molto vecchie, fatte dai pastori in alpeggio su questi monti (vedi capitolo in merito) Ora il sentiero costeggia il rivo, sempre numero 510, trascurando un bivio sulla destra. Tre caratteristici ponti in legno ci fanno passare un po’ per parte del rio Bianco.

Cascata SalimeLa valle si apre con prati e alpeggi verdi fino al prossimo bivio, siamo alla (Casera Vecia) quota 1740, ora il percorso prosegue a sinistra su mulattiera numerata 514, cirmoli, larici e mucche su pascoli in fiore ci accompagnano. La risaliamo per 30 minuti e al prossimo bivio deviamo a sinistra, per fare una sosta al baito di val Sossoi q.1886 per poi risalire alla mulattiera abbandonata poco prima.

Altro bivio a sinistra, noi seguiamo sempre la segnaletica per Cornon. In 30 minuti, baita (Armentagiola), ora siamo alla sommità del monte e il paesaggio comincia ad attirarci. In 20 minuti possiamo concludere la nostra salita presso la gran croce di ferro alta 8 metri, siamo in cima al Monte Cornon m. 2189 molto caro alla popolazione di Tesero che si vede 1000 metri sotto di noi, ore 3.30 dalle vetture. La vista è molto ampia sulla bassa valle di Fiemme e su tutta la catena del Lagorai.

La discesa per il sentiero n.518 è panoramica anche se a tratti un po’ ripida. Dalla croce guardando la valle ci spostiamo verso sinistra lungo la dorsale, restando sul limite dei mughi (traccia di sentiero e segni bianchi e rossi) in pochi minuti si arriva alla ex cava Onice m. 2145, ora con un po’ di attenzione la traccia di sentiero sempre in Spiasediscesa su pascolo ci si sposta leggermente a sinistra naturalmente seguire i segni, il sentiero diventa più marcato e con alcuni brevi saliscendi, ci affacciamo sulla cresta delle Dolae, punto più esposto del percorso. Finita la cresta ecco lo Sforcelin m.1847, bivio di destra, 10 metri in salita ed il sentiero prosegue lungo una dorsale panoramica come tutta la nostra discesa.

Ora vario tra i mughi con alcuni tornanti, il sentiero ci fa superare un ripido ma breve canalino, il terreno si fa più dolce e si entra nel bosco di medio alto fusto, superati due bivi del sentiero (su tutto il percorso è presente una buona segnaletica), sempre in discesa costeggiamo sulla destra un grande prato (Piazol) m.1285.

Siamo quasi al termine della nostra gita ancora un paio di tornanti e il sentiero arriva su una stradina sterrata (Casagiol) m.1150 la seguiamo in discesa passando vicino all' agritur Darial ed infine l'incrocio di partenza (4 Strade) 2.30 ore dalla croce di Cornon.

Dettagli proposta 1

  • Località di partenza e arrivo: Tesero (Scuole medie) m.1050 
  • Segnaletica: segnavia n. 513 + 510 + 514 + 513 + 523 + 518
  • Dislivelli: dislivello in salita: m.1139 - dislivello in discesa: m.1139
  • Lunghezza percorso salita km.8.800
  • Lunghezza percorso discesa km5.500
  • Quota massima: m. 2189
  • Tempo totale salita: ore 3,30
  • Tempo discesa: ore 2.30
  • Difficoltà: E - facile la salita : E – facile con attenzione due tratti nella discesa.
  • Equipaggiamento: normale da montagna
  • Periodo consigliato: Giugno - Ottobre 

  

S.A.T. Sezione di Tesero | home | tesero | servizi | soccorso | eventi | dove siamo | contatti | escursioni | itinerari | link utili | news
Copyright © 2010-14 S.A.T. Sezione di Tesero | P.IVA 91015920225 | Tutti i diritti per i testi e le immagini contenuti in questo sito sono riservati.
Ne è consentito l'uso solo con l'indicazione della fonte | powered by m@xpico